Come pulire i diversi tipi di pavimenti

Ecco alcuni preziosi consigli per pulire alla perfezione i pavimenti di casa, qualunque tipologia siano.

Le piastrelle: attenzione alle fughe

Le piastrelle sono puramente una delle modalità più utilizzate per i pavimenti di casa. La loro pulizia abbastanza semplice e si può tranquillamente utilizzare l’aspirapolvere e poi il mocio.

L’unica accortezza da avere riguarda le fughe, cioè gli spazi tra una piastrella e l’altra dove si può accumulare uno strato di sporco che ne fa diventare grigie. Periodicamente conviene rimuovere con attenzione lo sporco depositato, magari utilizzando un vecchio spazzolino da denti.

Il parquet in legno: meglio con poca acqua

Il pavimento in legno pulito con una massima cura perché è piuttosto delicato. Meglio evitare di passare l’aspirapolvere perché le ruote potrebbero lasciare dei graffi.

Il consiglio migliore è utilizzare pochissima acqua perché l’eccesso può lasciare delle macchioline sulla superficie e addirittura infiltrarsi nelle doghe imbarcandole nel corso del tempo.

Il laminato: il più facile di tutti

Il laminato il pavimento più facile da pulire in assoluto. È una soluzione che riproduce l’effetto estetico del legno ma la superficie è vinilica quindi meno delicata da trattare. Per questa ragione si può usare senza problemi l’aspirapolvere che aiuta a velocizzare le tediose operazioni di pulizia settimanale di casa.

Anche per quanto riguarda l’acqua, si può usare lo straccio oppure il mocio senza particolari accortezze e pulire tuto quanto in tempi record senza antiestetiche macchie che costringono a fare tutto da capo.

Il marmo: da lucidare periodicamente

Un po’ come suggerito nel caso del parquet in legno, il pavimento in marmo pulito con un po’ altrimenti resta grazie delle goccioline che si asciugano. Per dare nuovo splendore al pavimento in marmo che diventa opaco nel corso del tempo, basta passare la cera per pavimenti in marmo con un panno in microfibra o di lana.

Chi non dovesse avere un panno in lana, può utilizzare il vecchio maglione infeltrito.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.impresa-pulizie-roma.org