Ruota a terra: come si fa e quando chiamare il carroattrezzi

0
4

Moltissimi sono le possibili cause che stanno dietro a una ruota forata. Per esempio, può capitare che la ruota sia troppo gonfia e anche un piccolo dosso artificiale la faccia scoppiare. Spesso però la causa risiede nel conficcarsi nella ruota di un oggetto contundente che può avere diversa natura; un sassolino o anche parti di un indicente precedente che non sono state rimosse dalla carreggiata.

Che cosa serve

Come priami cosa, si deve alzare il fondo del bagagliaio per accedere a uno scomparto dove si trova tuto quello che serve: ruotino di scorta con limite 80 km/h, chiave per bulloni, cric e triangolo di segnalazione da sistemare sulla strada per segnalare la presenza di un’automobile in difficoltà. Il cric va inserito nel lato in cui la ruota è a terra per alzare il veicolo. Non appena la ruota non tocca più terra, si prende la chiave e si svitano i bulloni che tengono su la ruota. Tolta la ruota, la si deve sostituire con il ruotino di scorta che va avvitato bene e poi si può abbassare il cric per continuare il tragitto senza ulteriori disagi.

Quando chiamare il carroattrezzi

Ci sono molti motivi per cui si deve chiamare il carroattrezzi Roma a causa di una ruota bucata. Non è detto, anzitutto, che tutti sono in grado di procedere da soli con la sostituzione perché non sono capaci e non l’hanno mai fatto prima perciò necessitano di assistenza professionale. Può anche capitare che nel kit per sostituire la ruota manchi qualche parte creando così un grave problema: no si può procedere se nel kit manca la chiave o il cric. In altri casi, può succedere che il ruotino di scorta sia danneggiato o già in uso. Per tale ragione, onde evitare di dover chiamare il carroattrezzi Roma è bene andare al più presto dal meccanico dopo avere sostituito una ruota forata per rimettere al suo posto il ruotino di scorta che serve per le emergenze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here