Software house, cos’è e come scegliere quella adatta

Una software house è una web agency specializzata nello sviluppo di software sulla base delle esigenze del cliente. È come un sarto, ma di programmi e applicazioni. Se un’azienda, quindi, ha bisogno di sviluppare un nuovo software, il primo passo da fare è scegliere la software house alla quale affidare il progetto.

Cosa è in grado di sviluppare una Software house?

Le software house non sono tutte uguali. Le aziende, infatti, si distinguono per settori in cui operano. I principali domini applicativi sono:

  • Software gestionali: programmi per supportare i flussi operativi delle aziende come la gestione dei rapporti con la clientela, la fatturazione, ecc.
  • Sistemi operativi
  • Cad/cam: software di disegno tecnico 2D e 3D utilizzati da ingegneri, architetti e progettisti.
  • Videogiochi
  • App per dispositivi mobili: software da installare su tablet, smartphone e dispositivi mobili in genere.
  • Web application: software progettati per essere utilizzati attraverso il web (es. booking online, richiesta di servizi via web, e-commerce, ecc.).

Come scegliere una software house, i fattori da valutare

Riuscire a orientarsi nella scelta di una software house non è sempre facile, ma ci sono alcuni aspetti che si dovrebbe sempre considerare prima di prendere una decisione, quali:

Esperienza

La prima cosa da valutare è l’esperienza dell’azienda in progetti simili. Ogni software house ha caratteristiche ben precise, di conseguenza competenze variabili. Se ad esempio un’azienda è specializzata nella creazione di applicazioni mobile, difficilmente sarà adatta a realizzare un software CAD. Si tratta di settori ben diversi e che richiedono competenze tecniche altrettanto differenti. In che modo capirlo? Semplicemente dando uno sguardo alla sezione Case History o Portfolio dell’azienda. In questo modo si capirà quali sono i settori in cui opera l’azienda, il tipo di esperienza e come potrebbero risultare i software sviluppati (interfacce, facilità d’uso, ecc.).

Competenza

Lo sviluppo di software richiede professionalità altamente qualificate. Per questo motivo è importante capire chi si occuperà dello sviluppo del software. È bene non affidarsi a programmatori che non hanno titoli e competenze specifiche.

Trasparenza e comunicazione

Quando si sceglie un’azienda a cui affidare lo sviluppo di un progetto, non è sufficiente che sia competente, deve essere anche comunicativa, per evitare spiacevoli sorprese, dalle incomprensioni a funzionalità diverse da quelle attese, ecc. Per capirlo si può partire dal sito web, se i servizi offerti sono chiari, così pure i prezzi, ecc.