Villa Regina Arco di Trento: una struttura all’avanguardia per la lungo degenza e riabilitazione

La casa di cura Regina Arco di Trento è un centro all’avanguardia che propone prestazioni di qualità sia per quanto riguarda la lungodegenza che per la riabilitazione, compresa quella linfologica. Per capire come mai si tratta di una struttura di alto livello, è sufficiente leggere di seguito dove si scoprono i dettagli della struttura, le attività proposte e anche i feedback di chi ci è già stato.

Gli spazi di Villa Regina

La casa di cura Villa Regina è un centro che vanta spazi di grande pregio per accogliere 184 ospiti. Il personale medico sanitario si occupa di riabilitazione, radiologia ma anche analisi per offrire un trattamento a 360° che punta al benessere in toto della persona. Lo scopo è quello di studiare un percorso riabilitativo ad hoc personalizzato per aumentare la qualità della vita ma anche accrescere l’autonomia del paziente.

L’ambiente è bello e curato, tanto da sembrare un albergo. Al suo interno sono presenti una bellissima piscina per fare riabilitazione e fisioterapia in acqua e anche in ampio parco per passeggiare, rilassarsi ma anche fare movimento. La palestra è un ambiente molto usato per la ginnastica dolce di gruppo o individuale con il fisioterapista. La sala mensa è aperta per il pranzo e la cena, preparate con grande cura. La caffetteria, invece, è un servizio attivo da mattino fino a sera per tutti i pazienti ma anche per i loro famigliari e amici che vengono in visita per prendersi un caffè o uno snack.

Che cosa si fa a Villa Regina

Come anticipato prima, presso la casa di cura Villa Regina ad Arco ci sono pazienti in lungo degenza che vengono seguiti con ginnastica dolce di gruppo per fare movimento e contrastare la sedentarietà. Sono poi stabilite altre terapie in base alle patologie che il paziente presenta. Si nuota, passeggia, fanno attività manuali e creative.

Ci sono poi altri pazienti che vengono a Villa Regina per dei singoli trattamenti. È il caso della riabilitazione linfologica che serve per trattare patologie che provocano una forte ritenzione idrica ma anche patologie specifiche come linfedema, stasi venolinfatica, edema, linfoedema, etc. Dopo una prima visita linfologica, viene stabilito un protocollo per prevede linfodrenaggio manuale ma anche bendaggio compressivo, ginnastica, nordic walking, cure termali, attività fisica di gruppo e molto altro ancora per un risultato davvero eccellente.

Che cosa dicono le recensioni

Basta leggere qualche recensione per capire che la casa di cura villa Regina ad Arco si distingue per un ambiente curato e all’avanguardia per il benessere dei suoi ospiti in lungo degenza ma anche per i pazienti che arrivavo per le terapie. Le prestazioni sono di qualità e all’avanguardia grazie a specialisti in ogni campo.

È possibile accedere alla struttura in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale oppure in regime di solvenza.